ATTIVITÀ MONTESSORI: LAVARE ED ASCIUGARE UN TAVOLO (20 mesi)

DESCRIZIONE MATERIALE
Grembiule, spugna, sapone di marsiglia, secchiello con manico, bacinella, brocca, manopola, straccio, tavolino.

PRESENTAZIONE
Su di un banchetto, andiamo a posizionare la brocca, la bacinella, a fianco il piattino con dentro sapone, la spugna, la manopola e uno straccio asciutto piegato.
Avendo compreso che il bambino é interessato al lavaggio del tavolo, lo invitiamo a questo lavoro: “Vuoi lavare il tavolo?” Si trasporta il tavolino vicino al panchetto facendosi aiutare dal bambino.
Si indossa il grembiule.
Si invita il bambino ad andare in bagno a prendere l’acqua con la brocca.
Si versa metà dell’acqua nella bacinella.
Si prende la spugna, la si immerge nell’acqua e la si strizza. Si afferra il sapone e lo si strofina più volte sulla spugna. Si appoggia la spugna sul tavolo, la si afferra e si stringe. Si passa la spugna sul tavolo facendo dei movimenti circolari antiorari, si passano anche i bordi del tavolo.
Si sciacqua, si strizza la spugna e la si ripassa sul tavolo per togliere la schiuma e lo sporco…. “Era proprio sporco!”
Si controlla che il tavolo sia ben pulito.
Si sciacqua la spugna, la si strizza e la si pone nel piattino. Si ripeterà l’operazione fino a quando ci sarà schiuma.
Si sciacqua la spugna, si strizza e si ripone al suo posto.
Si prende lo straccio, lo si posa sul tavolo lo si piega lo si afferra al centro e si asciuga il tavolo con movimenti da sinistra verso destra…. “Adesso é proprio pulito!”
Si ripone lo straccio.
Si prende la bacinella e si versa l’acqua sporca fino all’ultima goccia dentro il secchiello.
Si afferra la brocca per il manico e tenendola con l’altra mano alla base, si versa l’acqua rimasta nella bacinella.
Si rimette a posto la brocca.
Si afferra la bacinella e tenendola bene contro corpo, facendo dei movimenti circolari, si stacca bene lo sporco e la schiuma dalle pareti.
Si getta l’acqua sporca nel secchiello.
Si prende la manopola, la si infila e si asciuga la bacinella e se é necessario anche panchetto.
Si ripone la manopola.
Si va a gettare l’acqua del secchiello nel water e lo si ripone.
Si trasporta il tavolo al suo posto, facendosi aiutare dal bambino.
Si procede ad asciugare eventualmente il pavimento.
Si toglie e lo si ripone.

SCOPO DIRETTO
Sviluppare l’attenzione la concentrazione.
Sviluppare la coordinazione dei movimenti e la coordinazione oculo-manuale.
Sviluppare il senso dell’ordine.

SCOPO INDIRETTO
Favorire l’indipendenza e l’amore per l’ambiente.

PUNTO D’INTERESSE
La schiuma prodotta da sapone.
La scomparsa dello sporco.

ESTENSIONE
Con lo stesso materiale è possibile allargare l’attività per pulire altro arredo presente, si può per esempio pulire uno specchio o dei vetri ed inserire l’utilizzo di un nebulizzatore.

(tratto dall’Album di Alessia Salvini come Educatrice Montessori)
Alessia Salvini TataFamilyCoach Montessori