lavora con me 1:1

Come organizzo i lavori di Consulenza e Coaching con i genitori?

Ho iniziato a lavorare con i genitori quasi dieci anni fa, poco dopo aver creato la figura professionale della FamilyCoach Montessori.
Dopo tanti anni di esperienza montessoriana come Educatrice, mamma e Formatrice, ho scelto di unire queste conoscenze con quelle relative alla crescita personale e spirituale, perché le ho sempre sentito molto allineate al pensiero di Maria Montessori.
Questa scelta, in tutti questi anni, mi ha mostrato tanti meravigliosi risultati ottenuti dai genitori attraverso i Corsi e soprattutto nel lavoro one-to-one con me.

Qual è il mio scopo in questo lavoro?

Il mio scopo è quello di essere veramente di aiuto al genitore.
Il mio compito è quello di aiutarti  a fare da solo. Proprio come Maria Montessori lo dice riferendosi al bambino, io lo dico a ogni genitore che vuole lavorare con me.
Durante tutto il tempo del lavoro che faremo insieme, ti sarò accanto non per trovare le risposte al posto tuo, ma per aiutarti a trovare le tue soluzioni, perché saranno solo le tue e di nessun altro genitore.
Non c’è una soluzione giusta o una soluzione sbagliata…c’è la tua soluzione…e se fa star bene te e la tua famiglia, questo è ciò che veramente conta.

Perché scegliere di iniziare un lavoro di Consulenza / Coaching con me?

Perché magari hai provato a far da sola/o, hai provato a leggere tante cose qua e là, ma poi al momento di metterle in pratica nella tua realtà non ha funzionato…e magari hai anche erroneamente pensato che il Montessori non funziona.
Il Montessori per funzionare deve partire da te, da un tuo nuovo modo di Essere, di osservare, di relazionarti…è un viaggio meraviglioso di ritorno a stessa/o proprio attraverso l’educazione montessoriana del tuo bambino/a.

Quali sono gli argomenti che potremo approfondire in questo lavoro?

  • La crescita personale del genitore attraverso l’educazione montessoriana del proprio bambino
  • I principi del metodo Montessori
  • I tre punti fondamentali e indispensabili per l’attuabilità del metodo.
  • Imparare ad osservare il bambino.
  • Imparare a gestire i momenti di difficoltà dei propri bambini e relativo intervento.
  • Le regole in casa: sia per l’adulto che per il bambino.
  • Un cenno alla Mente Assorbente e Periodi Sensitivi.
  • I lavori Montessori e la preparazione del relativo ambiente.

Perché ti ho scritto “che potremo approfondire”?

Perché ogni lavoro di Consulenza/Coaching è personalizzato e io seguirò te, le tue difficoltà e l’obiettivo che vuoi raggiungere insieme a me in questo lavoro.
E prima di iniziare il lavoro insieme, ti invierò un breve questionario per avere ben chiara la tua situazione prima di iniziare.

Consulenze Coaching 1:1 Montessori

Questo lavoro fa per te se ..

  • Hai intenzione di metterti in discussione per crescere, attraverso l’educazione del tuo bambino e io ti accompagnerò in questa meravigliosa esperienza.
  • Ti interessa approfondire e apprendere le linee guida del metodo Montessori per applicarle nella tua quotidianità.
  • Vuoi portarti a casa risultati che potranno cambiare in meglio la qualità della vita tua e quella della tua famiglia.

Vuoi fissarti il colloquio informativo e conoscitivo con me per decidere se scegliere di iniziare un lavoro di Consulenza Coaching Montessori personalizzata?

Clicca sul bottone qui sotto per contattarmi … sarò felice di poterti essere d’aiuto.

Voglio mettermi in contatto con te

“I problemi dell’educazione si risolvono con la semplicità, la FIDUCIA e la stima del bambino. Ci sono pedagogisti che dicono che bisogna conoscere la pedagogia, ma la cosa fondamentale invece è la FIDUCIA NEL BAMBINO, la fede nelle sue forze, il rispetto della sua personalità, il riconoscimento che egli è superiore a ciò che crediamo”

Maria Montessori

“Prima di costruire un ambiente montessoriano,
devi ri-costruire te stesso.”

Alessia Salvini

“Il modo scelto dai nostri bambini per seguire il loro sviluppo naturale è la “meditazione” perché altro non può essere quel soffermarsi a lungo sopra ogni singola cosa, traendone una graduale maturazione interiore.”

Maria Montessori